In questo momento del campionato la difesa del Potenza sembra essere più perforabile che mai ed anche ieri sera a Reggio Calabria i rosso-blù hanno subito altre due reti.Attenzione però dato che i numeri sono sempre veritieri ma anche spesso ingannevoli dato che il Potenza proprio con la Reggina ha la migliore retroguardia del raggruppamento C.A nostro avviso la diifesa del Potenza è più che forte,poliedrica e varia in tema di uomini e forse il roaster di mister Raffaele aveva bisogno di fare qualche goal in più.Ieri sera a Reggio Calabria il reparto avanzato del Potenza sembra avere cambiato marcia e questa cosa non è da sottovalutare in vista di questo finale di girone di andata che ci porterà al "mercato" di Gennaio con le idee più chiare.In questo campionato di C si sta registrando un’inversione di tendenza, non è subire meno che fa la differenza, bensì segnare di più. Il numero di gol realizzati sta salendo, sintomo di un campionato che sta perdendo qualità: specchio di un calcio italiano in crisi.Lunedi' sera in quel del "Partenio" il Potenza  ha l’obiettivo di vincere per continuare a mantenere una posizione importante  in griglia playoff. Non subire gol è sempre il primo imperativo, farne uno più degli avversari sta diventando il dogma di questa Serie C. Un campionato che diventa, anno dopo anno, sempre più imprevedibile.

Sezione: Primo Piano / Data: Gio 7 Novembre 2019 alle 22:28
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print