Il Monza si aggiudica il primo atto della finale di Coppa Italia di Serie C: finisce 2-1 la partita d'andata giocata al Brianteo, vinta contro la Viterbese in rimonta dagli uomini di Brocchi grazie ai gol di Brighenti e D'Errico (su calcio di rigore), che hanno risposto al vantaggio degli ospiti firmato Vandeputte. Il ritorno, che assegnerà il trofeo, si giocherà a Viterbo mercoledì 8 maggio, allo stadio Rocchi.

La partita

Inizio in salita per i padroni di casa, la Viterbese passa infatti in vantaggio al 14' sugli sviluppi di un calcio d'angolo: bravo Vandeputte a segnare in girata, sorprendendo Sommariva. La reazione del Monza però non si fa attendere: al 23' Brighenti sfiora il pari, propiziando quasi un autogol di Rinaldi che per anticiparlo rischia di spedire la palla nella propria porta; dopo pochi minuti, passata appena la mezz'ora di gioco, Brighenti questa volta riesce a segnare correggendo in porta in scivolata una palla messa in mezzo da Galli. Il pari raggiunto dà ancora più energia agli uomini di Brocchi, che vanno vicini al vantaggio subito dopo: ma una grande parata di Valentini sventa il tentativo di Lepore. Il gol è comunque nell'aria e arriva in avvio di ripresa: al 57' è calcio di rigore per il Monza, concesso per un fallo di mano di Tsonev. D'Errico trasforma, poi il Monza va vicino al gol che metterebbe un'ipoteca sulla vittoria al 23' ma Brighenti si fa ipnotizzare da Valentini.

MONZA: Sommariva, Galli, Lora (dal 27 st B

earzotti), Brighenti (dal 42 st Reginaldo), D’Errico, Marconi, Palazzi (dal 35 st Di Paola), Scaglia, Negro, Marchi, Lepore. All. Brocchi

VITERBESE CASTRENSE: Valentini, De Giorgi, Atanasov, Cencarelli (dal 15 st Ngissah), Rinaldi, Coda, Palermo, Vandeputte (dal 15 st Sini), Polidori (dal 36 st Luppi), Mignanelli (dal 28 st Pacilli), Tsonev. All. Calabro

Marcatori: Vandeputte (V) al 14 pt, Brighenti (M) al 31 pt, D’Errico (rig) (M) al 12 st

Sezione: Primo Piano / Data: Gio 25 Aprile 2019 alle 10:52 / Fonte: Sky Sport.
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print