La Reggio Audace, società di terza serie inserita nel girone B, nelle persone del presidente Quintavalli e di altri rappresentanti del club, ha ottenuto dal giudice Maserati il permesso di utilizzare in maniera provvisoria il marchio AC Reggiana 1919, messo all'asta dopo il fallimento della precedente società. Ad oggi quella della Reggio Audace è l'unica offerta presentata per rilevare il marchio. Se entro dieci giorni non perverranno altre offerte, i granata, dopo le formalità burocratiche di rito, torneranno a chiamarsi ufficialmente Reggiana. 

Sezione: Primo Piano / Data: Gio 18 Luglio 2019 alle 14:30 / Fonte: TuttoReggiana.com
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print