La Top 11 del 6° turno del girone H di serie D.

 di Redazione TuttoPotenza Twitter:   articolo letto 304 volte
Fonte: blunote.it
Foto Resportage
Foto Resportage

TOP 11

PORTIERE

Figliola (Sporting Fulgor Molfetta) Ad Apricena mette in cassaforte i tre punti sventando, nel finale, il penalty di Florio.

 

DIFESA
Del Prete (Aversa Normanna) Fedele pretoriano (quinta stagione consecutiva in casacca granata) si batte sempre con grande abnegazione.

Giordano (Picerno) Guida con piglio risoluto il pacchetto arretrato, sbrogliando più di qualche matassa ingarbugliata.

Follera (Turris) Nonostante la carta di identità non sia più verdissima (classe 1983) in fatto di anticipi e chiusure non teme rivali.

Aliperta (Team Altamura) Pattuglia l' out di sinistra con circospezione, senza disdegnare, di tanto in tanto, sortite offensive.

 

CENTROCAMPO

Volpicelli (Francavilla in Sinni) Periodo di forma straordinario: con il Nardò arriva il settimo centro stagionale.

Esposito (Potenza) In pieno recupero cava dal cilindro un bel calcio di punizione, che regala ai lucani la sesta vittoria consecutiva.

Romano (Manfredonia) Grazie alla sua realizzazione i sipontini pareggiano ad Aversa ed ottengono il primo punto in campionato.

Agodirin (Nardò) Ribalta, con una bella doppietta, la sfida di Francavilla in Sinni. Per i neretini un 2 a 2 insperato.

 

ATTACCO

Marzullo (Pomigliano) Assoluto mattatore: un gol astuto su punizione, tanti assist, percussioni trancianti e micidiali ripartenze.

Montaldi (Cerignola) In chiusura di tempo prima conquista un penalty; poi segna in prima persona il raddoppio.

 

All. Nappi (Pomigliano) Per la prima volta nella loro storia i campani battono gli jonici. Il Taranto attuale è davvero una manna per tutti.