Bruttissima batosta per la Sicula Leonzio che crolla in casa sotto i colpi della Vibonese. I calabresi si impongono con il risultato di 2-7 e bloccano i bianconeri nelle zone caldissime della classifica. Di seguito la cronaca del match e il tabellino:

PRIMO TEMPO: Il match per i siciliani si complica già dopo pochi minuti: al 9’, infatti, gli ospiti si portano in vantaggio con Bernardotto che fulmina Nordi con un destro in diagonale. Provano a reagire i bianconeri con Bariti, ma il suo tentativo termina fuori. Ospiti ancora pericolosi con Petermann e Berardi, che vanno vicini al raddoppio poco dopo il quarto d’ora. Il gol dello 0-2 arriva comunque al 21’ con Berardi che approfitta di un errore grossolano di Esposito e si invola verso la porta, battendo Nordi. La Leonzio prova a ricomporsi e colleziona due buone occasioni a ridosso della mezz’ora: prima Vitale mette in mezzo un buon pallone che non trova compagni, poi Maimone ci prova su punizione, ma il suo tentativo finisce sulla barriera. La Vibonese però accelera nuovamente e allunga: al 38’ Berardi firma la doppietta personale, mentre un minuto dopo è Petermann a calare il poker, chiudendo virtualmente la contesa prima ancora dell’intervallo. Al 45’, ottima occasione per Lescano che liscia clamorosamente il pallone. Si va al riposo sullo 0-4.

SECONDO TEMPO: In avvio di ripresa, quattro cambi per mister Bucaro che inserisce Megelaitis, Grillo, Bollino e Scardina per Esposito, Sicurella, Vitale e Lescano. E proprio Scardina va vicinissimo al gol, colpendo prima la traversa e poi facendosi contenere da Greco. Al 55’, l’arbitro concede un rigore alla Leonzio, sul dischetto va Bollino che accorcia. Pochi minuti più tardi, però, arriva la quinta rete ospite con Malberti che approfitta di un pasticcio della difesa di casa per battere Nordi. Al 64’, i bianconeri trovano il secondo gol con un colpo di testa di Grillo, ma la Vibonese allunga ancora cinque minuti più tardi con Emmausso, che approfitta dell’ennesima ingenuità difensiva dei bianconeri. Al 79’, arriva anche il settimo gol dei rossoblu con Prezzabile che di testa raccoglie una corta respinta di Nordi per ribadire in rete. Nel finale doppia chance per Bollino, ma il risultato non cambia più.

IL TABELLINO

SICULA LEONZIO (4-3-3): Nordi, De Rossi, Sosa, Petta, Sabatino; Maimone, Esposito (46' Megelaitis), Sicurella (46' Grillo); Vitale (46' Bollino), Lescano (46' Scardina), Bariti. A disp.: Governali, Tafa, Cozza, Terranova, Ripa. All. Bucaro

VIBONESE (4-3-3): Greco; Mahrous (65' Tito), Altobello, Malberti, Redolfi (59' Ciotti); Tumbarello, Petermann, Prezioso; Emmausso (78' Taurino), Bernardotto (77' Allegretti), Berardi (78' Prezzabile). A disp.: Mengoni, Del Col, Rezzi, Napolitano, Raso, Maniscalchi, Gualtieri. All. Modica

ARBITRO: Centi di Viterbo (Di Monte-Ciancaglini).

MARCATORI: 10' Bernardotto, 22', 38' Berardi, 39' Petermann, 57' rig. Bollino, 62' Malberti, 64' Grillo, 69' Emmausso, 79' Prezzabile

NOTE: Ammoniti: Altobello, Berardi, Tito (V), Sicurella, Scardina (SL)

Sezione: Primo Piano / Data: Dom 1 Dicembre 2019 alle 23:11 / Fonte: Goalsicilia.it
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print