Matera, Lamberti: "Deferimento? Peggiore ipotesi sarà ulteriore -14"

05.12.2018 19:12 di Redazione TTP Twitter:   articolo letto 1560 volte
Fonte: TuttoC
Matera, Lamberti: "Deferimento? Peggiore ipotesi sarà ulteriore -14"

A seguito del deferimento in cui è incappato il Matera per una serie di irregolarità amministrative relative alla stagione 2018-2019 che riguardano i calciatori Giuseppe Giovinco, Francesco Urso, Nicola Strambelli, Mariano Angelo De Almeida, Mariano Stendardo, Gaston Corado, il presidente Rosario Lamberti ha fatto in conferenza stampa il punto sulla strategia difensiva, come raccolto dai colleghi di SassiLive.it: “Voi a Matera siete abituati alle tegole dei Sassi, la famosa è quella di Ben Hur, rispetto alle tegole questa è un mattoncino. Siamo abituati ormai, non ho paura di quello che è successo, ho paura di quello che accadrà ancora. Sappiamo di poter difenderci nel miglior modo possibile, questa società ha in casa due validi professionisti, il dottor Volo, revisore dei conti e l’avvocato Napolitano, sono testardi, tenaci come il loro presidente e non cedono di un millimetro anche se la montagna da scalare è tanta, però noi non ci arrendiamo, non molliamo e in tutte le sedi sapremo difenderci. Discuteremo in giudizio, le nostre speranze le abbiamo e abbiamo una linea difensiva studiata dall’avvocato Napolitano in pochissime ore che possa servire alla causa. Quando si tratta di procedimenti del genere, non si sa mai come va a finire. Nella peggiore delle ipotesi ci ritroveremo con altri 14  punti di penalizzazione (si prevede 2 punti di penalizzazione per ogni deferimento, quindi 14 considerato che sono sette i deferimenti, ndr) che aggiunti agli 8 sono 22. Qualcuno mi ha definito sprovveduto e lo ritengo benevolo perchè qualcun’altro ha usato un altro termine nei miei confronti”.