Il direttore generale dell'AZ Picerno, Enzo Mitro, ha incontrato la squadra e lo staff tecnico dopo l'avvio della preparazione in corso a Castelluccio Inferiore. Il dg, presso l'hotel "Pino Loricato" ha avuto un lungo dialogo con la squadra, portando il saluto di tutta la società e del presidente Donato Curcio, alla presenza del dirigente Gianvito Curcio, del direttore sportivo Pino De Filippis e di mister Domenico Giacomarro. Il dg Mitro ha voluto conoscere i nuovi calciatori che fanno parte della squadra rossoblù e ha dato il "bentornato" ai confermati.

In primis, il direttore generale ha voluto ringraziare "tutti coloro che hanno contribuito alla vittoria del campionato di Serie D, e scritto a Picerno una pagina di storia. Un grazie va anche a chi oggi non fa parte di questo Picerno, ma che ha dato tantissimo. Grazie anche al loro prezioso apporto, questa favola è stata possibile. Un grazie va ovviamente anche anche a tutti i tecnici e a chi oggi è ancora qui con noi e ha contribuito a questo sogno chiamato Serie C". "Un benvenuto nella nostra Società ai nuovi calciatori. Ho avuto modo di conoscerli tutti, sono dei ragazzi straordinari. Ho detto loro che sono dei ragazzi fortunati, perchè oggi far parte di una Società professionista e firmare un contratto a questi livelli, non è da tutti".

Una chiacchierata che ha portato anche a parlare di alcuni punti importanti del "progetto Picerno": "Il rispetto prima di tutto", ha sottolineato Mitro, "abbiamo sempre detto che il rispetto è la cosa più importante per noi. Ovviamente c'è anche il lavoro, la serietà. Tutto dipende da loro. Oggi ogni Società può fare qualsiasi sacrificio o sforzo, ma i risultati si ottengono grazie all'impegno di tutti, insieme, e di chi va in campo. Ho chiesto a tutti impegno, affinchè questa favola continui". Sul Picerno che sarà in Serie C: "Un "progetto Picerno", ambizioso, che vuole ben figurare anche in Lega Pro. Con tante società che falliscono e tanti calciatori in giro, molti devono ritenersi fortunati. Ho conosciuto questi ragazzi, che meritano di stare con noi. A loro chiedo impegno, affinchè possano poi farci dire di aver scelto bene".

Sezione: Primo Piano / Data: Mer 17 Luglio 2019 alle 15:00 / Fonte: AZ Picerno
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print