Tempo di esordio in campionato per la Cavese, con la giornata di vigilia che ha visto il nuovo allenatore Francesco Moriero parlare in conferenza stampa prima della sfida interna contro il Picerno. La nuova Cavese desta molta curiosità dopo una campagna acquisti di ottimo livello e dopo la bella figura in Coppa Italia, nonostante la sconfitta contro la Triestina.

“Il Picerno è una squadra da non sottovalutare” ha esordito Moriero, che ha poi aggiunto: “Affronteremo una squadra che verrà qui a giocarsela, hanno giocatori in gamba e con un gran passo quindi mi aspetto una partita difficile“. L’allenatore degli aquilotti non ha voluto inoltre dare indizi di formazioni, anche se ha preannunciato l’utilizzo di giocatori molto offensivi che diano risalto alla sua mentalità offensiva: “Giocheranno tutti i giocatori offensivi che ho a disposizione, cercando di mantenere però anche l’equilibrio. La squadra sta bene fisicamente e mi aspetto il massimo dai miei ragazzi“.

Come noto, la Cavese sarà costretta a giocare le partite casalinghe a Castellamare per l’inagibilità del Simonetta Lamberti, cosa che ha creato non pochi disagi alla squadra: “Il problema logistico esiste, avevo chiesto al presidente di allenarci a Cava de’ Tirreni per sentire più vicino i tifosi ma questa scelta ci ha provocato tre infortuni, tutti a terzini sinistri“.

Sezione: Primo Piano / Data: Sab 24 Agosto 2019 alle 20:28 / Fonte: zerottonove.it
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print