Playoff: la Cavese batte il Cerignola grazie a Fella...

14.05.2018 14:39 di Redazione TuttoPotenza Twitter:   articolo letto 327 volte
Fonte: salerno.iamcalcio.it
Playoff: la Cavese batte il Cerignola grazie a Fella...

La Cavese conquista la sua terza finale playoff consecutiva: nella semifinale gli aquilotti hanno battuto di misura il Cerignola grazie ad una rete di Fella. La squadra di mister Bitetto affronterà il Taranto, vittorioso ad Altamura, nella finale di domenica prossima in programma al Lamberti.

Nei primi minuti di gara regna l'equilibrio: predominio territoriale della Cavese ma nessuna occasione. La prima palla gol arriva al 26esimo quando Fella va via in dribbling in area e tira impegnando Maraolo. Due minuti dopo clamorosa occasione per la Cavese: contropiede in due contro uno, Martiniello non serve Fella al centro ma prova la conclusione da posizione defilata non trovando la porta, anche grazie alla chiusura di Russo.

Al 34esimo ci prova Martiniello con una botta da fuori area, ancora Maraolo si oppone. La risposta del Cerignola arriva poco dopo con un tentativo di Longo: l'attaccante non trova lo specchio della porta. Nel finale si infortuna il portiere dei padroni di casa Bisogno che lascia spazio al secondo Blanchard. Si va al riposo sullo 0-0.

Il secondo tempo parte su ritmi bassi, complice il caldo e l'intensità dei primi 45 minuti. Dopo qualche tentativo non troppo convinto da ambo le parti, la gara si sblocca grazie ad una giocata. Lancio in profondità di Massimo, stop magistrale di Fella che beffa il portiere con un un tiro che si infila nell'angolo basso.

Un minuto dopo la Cavese prova ad affondare il colpo quando Martiniello sfiora l'eurogol: tiro da 40 metri che sbatte sul palo con Maraolo battuto, Massimo raccoglie la palla e la mette al centro per Gorzegno che colpisce di testa, la palla va fuori di un soffio.

La reazione dei pugliesi non arriva e allora sono ancora i locali a rendersi pericolosi. Al minuto 89 occasione per il neo entrato De Rosa che tira ma la palla si perde oltre la traversa. Poi, in pieno recupero, errore clamoroso sotto porta di Martiniello che non trova l'impatto con la palla su un assist perfetto di De Rosa.

Dopo tre minuti di extra-time l'arbitro fischia la fine: grande gioia sugli spalti degli oltre 2 mila spettatori. La Cavese ora affronterà il Taranto nella finale del girone H.