Potenza è già tempo "del chi resta e chi va"...

 di Redazione TuttoPotenza Twitter:   articolo letto 2245 volte
Foto Salvatore.
Foto Salvatore.

Manca una sola partita alla fine della stupenda stagione agonistica del Potenza... o forse no, dopodiché i ragazzi di mister Ragno romperanno le righe. Si andrà in vacanza, ci si rilasserà, ma si lavorerà sin da subito alla prossima stagione per soddisfare la fame di palcoscenici più importanti da parte della tifoseria rosso-blù. Il Potenza del futuro non sarà costruito soltanto con il mercato in entrata, ma anche trattenendo i giocatori giusti e lasciando andare, chi dolorosamente chi meno, alcuni componenti. Si cercherà di tenersi stretto Panico, magari vendendolo a qualche club di A che possa poi rigirarlo in Basilicata, mentre ad esempio Esposito e Pepe non avrebbero problemi a restare in una città e in una squadra che amano. Un discorso a parte va fatto per l'attaccante França, per Breza e Di Somma perchè ricordiamo dal prossimo anno cambia tutto anche a livello contrattualistico, con i contratti biennali e triennali che dovranno gioco-forza blindare i calciatori più forti del Potenza. Molto dipenderà ovviamente da chi allenerà la squadra e da chi la gestirà a livello tecnico... il presidente Caiata è già vigile e mobile in merito... bisogna già organizzarsi a 360°...