Il Potenza chiude oggi il girone di andata davanti al pubblico dello Stadio "Viviani", i rossoblu sono reduci dalla sconfitta esterna contro il Bari, sconfitta che non ha creato nessun tipo di problema alla formazione cara al patron Caiata.

QUI POTENZA - Il Potenza e mister Raffaele devono fare i conti con alcune situazioni riguardanti la corsia mancina: "Sicuramente Sepe non sarà della partita - ammette Raffaele - , non è un problema muscolare ma di altra natura, può darsi che non si tratti di nulla di eccezionale ma ha bisogno di stare qualche giorno a riposo, Panico è rientrato e penso che per Caserta sarà in piena disponibilità, per domenica vista l'emergenza che abbiamo sugli esterni preferirei evitare perchè viene da un trauma contusivo alla caviglia, Isgrò è stato fermo fino a venerdì (per lui un problema avuto domenica e difficilmente sarà a disposizione oggi, nda) in compenso rientrano Arcidiacono e Iuliano che è venuto in panchina domenica scorsa dopo essersi aggregato alla squadra sabato alla rifinitura, in settimana ha lavorato ed è pienamente disponibile. Alla fine in un paio di ruoli abbiamo qualche situazione particolare però la stragrande maggioranza della squadra è a posto, in avanti Murano e Ferri Marini sono al 100%, Carlos prosegue il suo lavoro con la squadra". Volendo ipotizzare un undici iniziale allora ecco che il tecnico rossoblu potrebbe schierare il consueto 3-4-3 con Breza tra i pali, in difesa Sales, Giosa ed Emerson, a centrocampo probabile impiego di Coccia a destra e Silvestri sul versante mancino con Dettori e Ricci nel mezzo e spostamento di Viteritti in avanti a far reparto con Murano e Ferri Marini. Con questo undici è facile passare anche al 3-5-2 per disporsi a specchio con Viteritti e Coccia esterni a centrocampo e dirottamento di Silvestri davanti la difesa.

POTENZA (3-4-3): Breza; Sales, Giosa, Emerson; Coccia, Ricci, Dettori, Silvestri; Viteritti, Murano, Ferri Marini. All.: Raffaele.
A disposizione: Ioime, Panico, Iuliano, Vuletich, França, Arcidiacono, Gassama, Nembot, Coppola, Di Somma, Longo, Souare.

QUI PAGANESE - Erra invece disporrà la Paganese con il consueto 3-5-2 con Baiocco tra i pali, in difesa Schiavino, Stendardo e Panariello, a centrocampo Mattia, Caccetta, Capece, Scarpa e Perri ed in avanti la coppia Alberti-Guadagni.

PAGANESE (3-5-2): Baiocco; Schiavino, Stendardo, Panariello; Mattia, Caccetta, Capece, Scarpa, Perri; Alberti, Guadagni. All.: Erra.
A disposizione: Scevola, Dramè, Sbanpato, Bramati, Gaeta, Diop, Carotenuto, Calil, Lidin, Bonavolontà, Acampora, Musso.

Sezione: Primo Piano / Data: Dom 15 Dicembre 2019 alle 10:30 / Fonte: Salvatore Colucci per La Nuova del Sud
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print