Potenza-Vultur 3-0: cronaca e tabellino.

 di Manuel Scalese Twitter:   articolo letto 2802 volte
Potenza-Vultur 3-0: cronaca e tabellino.

Il Potenza serve il tris sul manto verde del Viviani ai cugini della Vultur allenati da mister Natiello, con la formazione bianconera che, nonostante sia partita solo da una settimana e che sia imbottita di giovani calciatori, ha comunque ben figurato di fronte alla truppa guidata da mister Ragno. Il tecnico di Molfetta schiera i suoi con il collaudato 4-4-2 con Mazzoleni che torna tra i pali dopo i recenti infortuni e con il '98 Russo a destra e il '99 Festa a sinistra, mentre Ungaro e Bertolo a chiudere il reparto. A centrocampo Guaita si è accomodato sulla destra mentre Coccia ha presiuto la corsia mancina, con Esposito e Schisciano a fungere da filtro in mediana. In avanti spazio al duo Rabbeni-Di Senso. Dall'altro lato mister Natiello ha replicato con un accorto 3-5-2 con Joe, Toglia e l'ex Potenza Cavallo a tentare di reggere l'urto degli assalti rossoblu.

Il Potenza parte subito forte con Di Senso, Rabbeni e Coccia che sfiorano il gol in varie circostanze e ci vuole solo un grande Scelzo, anche lui ex di giornata, per tenere a galla i suoi. Al 25' annullato il vantaggio dei padroni di casa realizzato da Bertolo per presunta posizione di offside. Tutto regolare invece alla mezz'ora quando lo stesso Bertolo trafigge Scelzo di testa su calcio piazzato. Al 37' ecco il raddoppio del Potenza con Di Senso, uno tra i più in palla di questo pre-campionato, che spinge in rete il traversone sfornato da Guaita. Per il Rionero da segnalare l'ottima intraprendenza dei suoi giovani interpreti e qualche timido tentativo offensivo. 

Nella ripresa spazio agli esperimenti per il Potenza con mister Ragno che sfoggia il 3-5-2 con Di Franco tra i pali e il reparto difensivo composto esclusivamente da over con Ungaro, Sicignano e Bertolo. Nella linea di centrocampo Coccia e il '99 Panico a fungere da elastici con il trio nel mezzo composto da Esposito come vertice basso e da Manno e Schisciano a supporto. In attacco tandem formato da Pepe e Rabbeni. Il 3-0 arriva al 15' con Pepe che pesca da corner l'inzuccata di Esposito che con mister Ragno si è riscoperto anche un proficuo saltatore. Per il resto pura accademia con l'allenatore rossoblu che dà spazio al turnover utilizzando tutti gli effettivi della rosa, con il Potenza che ha concluso il test con un 4-5-1 che ha previsto Della Luna tra i pali, Coccia e Panico terzini, con Ungaro e Sicignano centrali. A centrocampo il potentino Claps a destra e Manno a sinistra, con Diop, Buonabitacola e Lionetti nel mezzo. Unico terminale offensivo Pepe.

Potenza 1°T(4-4-2): Mazzoleni(30'pt Di Franco); Russo, Ungaro, Bertolo, Festa; Guaita, Esposito, Schisciano, Coccia; Di Senso, Rabbeni. All.: Ragno.

Potenza 2°T(3-5-2): Di Franco(15'st Della Luna); Ungaro, Sicignano, Bertolo(35st' Buonabitacola); Coccia, Schisciano(35'st Claps, Diop, Manno(35'st Lionetti), Panico; Rabbeni(15'st Di Senso), Pepe. 

Vultur(3-5-2): Scelzo; Joe, Cavallo, Toglia; Manolio, Clemente, Mohammed, Martino, Salierno; Davies, De Stradis. A disp.: Serritiello, D'Alessandro, Viggiano, Di Lucchio, Baiocchi, Pascente, Franco, Gimenez, Scelzi. All.: Natiello.

Di segutio vi proponiamo i due video, realizzati dalla nostra redazione, inerenti al match tra Potenza e Vultur. Nel primo filmato la rete realizzata da Bertolo, mentre nel secondo il quarto d'ora finale del match.