Su una cosa siamo tutti d’accordo: veder giocare a pallone il Potenza in questo momento è decisamente divertente. Il bello è che anche in campo i ragazzi di Giuseppe Raffaele dimostrano di provare le stesse sensazioni che provano i tifosi sugli spalti con i leoni lucani che assomigliano tantissimo ad un Luna Park.

Strapotere fisico da parte del Potenza che grazie al certosino lavoro dei suoi due preparatori atletici vince le partite anche sulla corsa con  professori e preparatori atletici Romano e Santarsiero che sanno il fatto suo ed i risultati si vedono. Peccato però che fino ad oggi ci sono stati più infortunati del previsto ma questa è un'altra storia.

A Bisceglie Viteritti sembrava indemoniato, appena più indietro i mastini di mezzo de Ricci e Dettori hanno tirato fuori una freschezza smagliante, e poi ci sono tutti i difensori. Perché uno dei segreti di questa squadra è che più di un gol su tre lo ha segnato chi dovrebbe pensare più che altro a non prenderne che a insaccarne e Giosa ne è il più fulgido esempio.

Altro giro...altra corsa sembra proprio il caso di dire e domenica il Potenza sarà di scena a Rieti per provare ad alzare il livello delle prestazioni e ci divertiamo tutti, come al Luna Park.

Sezione: Primo Piano / Data: Lun 16 Settembre 2019 alle 21:42
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print