Vittoria per 1-0 del Potenza a Teramo nella 28^ giornata del Girone C giocata ieri. I rossoblu hanno avuto la meglio grazie al gran gol di Murano, servito alla perfezione dal Dettori, al 64'. Ecco le parole in sala stampa di mister Giuseppe Raffaele: “Nel primo tempo soffrivamo a sinistra e sono passato al 4-3-3, ho preferito mettere un centrocampista per una pressione più alta. Venivamo da un'altra trasferta e non era facile preparare questa partita in tre giorni contro una squadra di grande qualità. I ragazzi sono stati bravissimi nell'interpretazione, abbiamo finito addirittura con il 3-5-2 a causa di alcuni infortuni. Oggi abbiamo usato tre moduli in una partita. Il Teramo è una squadra di qualità eccelsa, ma li abbiamo tenuti lontano dalla porta, soffrendo soltanto su un paio di piazzati. Avevamo tanti giocatori non al meglio ed abbiamo cercato di essere compatti e ripartire. Il gol di Murano è di una qualità nettamente superiore alla categoria, lo spunto è una delle sue qualità, la finalizzazione è stata bellissima, è stato freddo e con quello scavino ci ha fatto guadagnare sei punti. Siamo molto contenti, sapevamo dell'importanza di questa partita e li abbiamo allontanati in classifica con una partita in meno da giocare. Se continuiamo così, fra due tre partite, possiamo iniziare a guardare davanti invece di guardarci le spalle, dopo due-tre risultati che non ci avevano fatto gioire. Domenica mi aspetto che il 'Viviani' sia una bolgia, perché, dopo queste due vittorie, abbiamo una partita di vitale importanza contro una squadra fortissima, quindi per noi è un passaggio fondamentale. Mi aspetto che Potenza spinga questa squadra, che ha avuto una grande reazione di orgoglio”.

Sezione: Primo Piano / Data: Gio 27 Febbraio 2020 alle 16:00 / Fonte: TuttoC.com
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print