Rugby, superbo Cus Potenza 40-3 al Bitonto...

05.12.2018 21:10 di Redazione TTP Twitter:   articolo letto 219 volte
Fonte: Ufficio Stampa CUS Potenza Rugby ASD
Rugby, superbo Cus Potenza 40-3 al Bitonto...

Superba prestazione del CUS Potenza Rugby in quel di Bitonto che al Rosiello batte con un perentorio 40 a 3 i padroni di casa dell’Amatori Rugby Bitonto nel match valevole per la quinta giornata del campionato di Serie C – Poule 2 2018/2019. Partita di carattere e grinta quella di Lotito e compagni che poco hanno concesso ad un comunque mai domo Bitonto

Sin dalle battute iniziali il Potenza impone il proprio gioco e da subito mette alle corde la difesa bitontina. Al 4’, sugli sviluppi di un’ottima touche, la veterana seconda linea Biagio Sampogna schiaccia la palla in meta, capitan Lotito trasforma e risultato che va sullo 0 a 7. Il Bitonto però si dimostra squadra gagliarda e risponde subito ai leoni con una punizione piazzata tra i pali al 7’, tabellino che si porta così sul 3 a 7. La partita è piacevole e ben giocata da entrambe le squadre ma alla metà del primo tempo, il Potenza cambia marcia e comincia ad aumentare la velocità delle proprie giocate. Al 19’ sempre grazie ad una touche, punto forte della squadra nero – verde, il n. 8 Rocco Di Melfi schiaccia in meta, capitan Lotito trasforma, 3 a 14. I leoni continuano a martellare la difesa di casa che poco a poco comincia a concedere metri ai nero verdi; l’aggressività e la potenza dell’attacco dei leoni porta al 30’ il primo centro Giuseppe Lotito a marcare dopo aver rotto ben tre placcaggi, capitan Lotito trasforma, 3 a 21. I Cussini non si accontentano e prima dello scadere c’è gloria anche per la giovane seconda linea Mario Mazzilli che finalizza magistralmente l’ennesima, bellissima, touche; capitan Lotito è un cecchino e trasforma anche da posizione angolata e il risultato della prima frazione si chiude sul 3 a 28.

Con il punto di bonus offensivo in tasca, mister Passarella raccomanda calma ma comunque determinazione ai suoi. La seconda frazione di gioco vede un Bitonto che non ci sta e cerca di rientrare in partita e un Potenza che ribatte colpo su colpo, esprimendo il proprio rugby. Al 53’, dopo una bellissima azione corale, il secondo centro Stefano Pergola, deposita la palla in meta, questa volta capitan Lotito è meno preciso e non trasforma, risultato che va quindi sul 3 a 33. I nero verdi lucani dominano il campo e controllano di fatti la partita e prima dello scadere, al 77’ c’è tempo anche il capitano ed apertura Vincenzo Lotito di segnare proprio sotto i pali bitontini, lo stesso Lotito trasforma la propria meta e il risultato finale si fissa sul 3 a 40.

Soddisfazione nelle parole di coach Giovanni Passarella “Abbiamo giocato ancora un’ottima partita al cospetto di una squadra gagliarda e mai doma. Siamo stati capaci di imporre il nostro gioco ma abbiamo ancora dei passaggi a vuoto sui quali dobbiamo lavorare. Come sempre ci sono aspetti che hanno funzionato ed altri meno ma sono sicuro che la strada intrapresa è quella giusta”

 Leoni subito in campo domenica prossima nel recupero della prima giornata di campionato a Rende contro la locale formazione del Rugby Rende, non giocata lo scorso 21 ottobre, sfida questa che si presenta molto interessante nella quale gli universitari vorranno di certo continuare la striscia positiva e regalare gioie e soddisfazioni a tutti i fan e sostenitori, BCC Basilicata in primis.

Questo il Potenza sceso in campo:

Mussuto (1) – Lombardi (2) – Esposito (3) – Mazzilli (4) – Sampogna (5) – Ligrani (6) – Di Melfi (8) – De Vivo (7) – Giordano (9) – Lotito V. (cap) (10) – Scavone (11) – Lotito G. (12) – Pergola (13) – Mottola (14) – Lopez (15)

A disposizione: Gerardi D. (16), D’Andrea (17), Benedetto (18), Valvano (19)

 

Risultati:

Amatori Rugby Bitonto – CUS Potenza Rugby: 3-40 (0-6)

ASD Foggia Rugby – Panthers Rugby Team: 57-3 (9-0)

Amatori Rugby Taranto – Rugby Corato: 10-24 (1-4)

Draghi BAT – ASD Rugby Rende: 0-24 (0-3)

 

Classifica dopo la quinta giornata:

ASD Rugby Foggia: 20 pt.

CUS Potenza: 16 pt. (pen. -4)*

Rugby Corato: 14 pt.

Amatori Rugby Bitonto: 10 pt.

Amatori Taranto: 9 pt. (pen. -4)

Draghi BAT: 1 pt. (pen. -4)

Rugby Rende: 0 pt. (pen. -8)*

Panthers Modugno: -4 pt. (pen. -4)

Di seguito la sintesi del match.