Due delle squadre più in forma di questo avvio di campionato, si sono affrontate allo Stadio “Rocchi” di Viterbo per la seconda giornata del Girone C del campionato di Serie C.

Da una parte i padroni di casa della Viterbese, a punteggio pieno dopo i successi con Paganese e lo straordinario trionfo sul campo della corazzata Bari. Dall’altra la favola Picerno, al primo anno assoluto tra i professionisti e protagonista di un ottimo inizio di torneo, con il pari esterno con la Cavese e la prima storica vittoria con il Rieti.

Del Picerno il primo squillo al 4′, con Kosovan pericolo su punizione dalla lunga distanza, ma la sfera termina di poco a lato. Risposta locale al 20′ con la conclusione di Tounkara ma è bravo Pane a dire di no all’attaccante gialloblu. Al 25′ i lucani mettono la freccia e passano in vantaggio con Caidi, che su corner anticipa tutti e gonfia la rete.

Passano pochi minuti e il Picerno va addirittura sullo 0-2 al 31′, con Santaniello abile a districarsi tra le maglie della difesa avversaria e a firmare il secondo gol rossoblu. Nella ripresa la Viterbese accorcia al 12′ con il solito Tounkara, che spinge in rete un bellissimo assist dalla sinistra di Errico, autore di una bellissima azione personale prima del traversone.

Gli ospiti non si disuniscono e al 25′, su azione di contropiede, Santaniello viene atterrato da Baschirotto che rimedia il secondo giallo e l’espulsione: laziali in 10 uomini. Al 30′ Errico salva sulla linea di porta una conclusione di Calabrese, vicinissimo alla terza marcatura picernese. La gara si chiude però sull’1-2, che dà al Picerno la seconda vittoria in tre partite, senza nessuna sconfitta, arrivata contro un avversario prima di oggi a punteggio pieno. Non svegliate la leonessa.

Sezione: Primo Piano / Data: Dom 8 Settembre 2019 alle 21:13 / Fonte: restodelcalcio.com
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print