"Serie C, quelli che invecchiano bene", scrive Gazzetta dello Sport nelle pagine nazionali in merito ai calciatori alle soglie dei 40 anni o già compiuti, tra i quali spicca German Denis della Reggina.

"La verità è che certe carriere non meritano di finire così, nell’incertezza dell’emergenza. In Serie C sono in cinque ad aver superato i 40 anni, un gruppetto destinato a diventare presto più numeroso. E nessuno vuole mollare. «Pensavo di smettere a giugno – racconta Massimo Maccarone, 40 –, ma l’ultimo anno lo immaginavo diverso, da gustare fino in fondo. Ecco perché non è detto che chiuda». Con lui nella Carrarese c’è Ciccio Tavano (41), a cui certi pensieri non sono mai venuti: «Mi sento ancora bene – precisa -, per continuare scenderei anche di categoria». Un altro posto dove si invecchia bene è Potenza: i due brasiliani França (40) ed Emerson (39) vivono con le famiglie, senza eccessiva saudade. L’attaccante riavvolge il nastro: «Da quando sono in Italia non ho mai fallito la doppia cifra, quest’anno il rischio c’è. Non mi piacerebbe lasciare così». Il difensore ex Livorno ha un cruccio: «Vorrei riassaggiare la B, farlo qui sarebbe il massimo».

Il più vecchio di tutti è Paolo Ginestra, 41 anni e un mese. A dicembre si è preso la porta della Fermana e vuole presidiarla anche nella prossima stagione. Con la stessa idea si è rimesso in pista Christian Puggioni (39), che a novembre ha firmato un biennale con la Vis Pesaro: sta per diventare avvocato, è direttore sportivo e ha iniziato anche a commentare la Serie B su Dazn. Ma comanda ancora il campo. «Dopo Benevento avrei voluto smettere – confida – poi mia moglie mi ha convinto a fare un ultimo giro: qui c’è un progetto, potrò avviare anche la carriera da dirigente».

C’è il centenario della Pistoiese in cima alle priorità di Francesco Valiani: il centrocampista a 39 anni è tornato nella sua città e nel 2021 vuole far festa da protagonista. Francesco Scarpa (40, Paganese), Lele Catania (39, Sicula Leonzio) e Armando Perna (39, bandiera del Modena) scioglieranno a giugno la riserva. German Denis (quasi 39) si sta prendendo la B con la Reggina e vuole godersela, dopo essere rientrato in Italia dal Sudamerica. Idee chiare, per l’argentino. Come quelle del coetaneo Andrea Caracciolo, 8 gol con la Feralpisalò: «Sono in scadenza, se alla ripresa dovessi avere la forma delle ultime settimane, un altro anno lo vorrei fare«. Anche l’Airone non ci sta a perdere quota", si legge sul quotidiano sportivo.

Sezione: Primo Piano / Data: Mer 25 Marzo 2020 alle 19:40 / Fonte: Tuttoreggina.com
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print