Non si placa il caos in Serie B con i playoff che sono entrati nel vivo nelle semifinali e con il Palermo che invece sta giocando le sue battaglie in tribunale. Oggi è arrivato il responso del TAR per il ricorso del Foggia contro l’annullamento dei playout.

Il Tar del Lazio deve discutere nel merito del ricorso presentato dal Foggia il prossimo 28 maggio. La speranza del club rossonero è che la Corte Federale d’Appello confermi la sentenza di primo grado, con conseguente retrocessione d’ufficio nei confronti del Palermo: in tal caso i satanelli disputerebbero i playout contro la Salernitana, che è avanti appena una lunghezza. Il Venezia, infine, risulterebbe a tutti gli effetti salvo.

Dunque, ad oggi due ipotesi:

Se il 28 maggio la Corte Federale confermerà la retrocessione del Palermo, ci saranno i playout tra Foggia e Salernitana.

Qualora il 28 maggio la Corte Federale dovesse salvare il Palermo ed annullare la sentenza della Serie C, il Foggia sarebbe retrocesso come da classifica e playout Salernitana – Venezia.

E i playoff? Insomma, un altro casino incredibile in questa serie B

Sezione: Primo Piano / Data: Gio 23 Maggio 2019 alle 13:50
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print