Il centrocampista dell’Avellino Marco Silvestri ha commentato così il 2-1 in coppa sulla Cavese: “Ci tenevamo tanto, il mister dopo la partita di Catanzaro ci ha stimolato tanto in modo tale che noi potessimo dare tutto per questa gara. Siamo entrati in campo con la cattiveria agonistica giusta e con l’unico obiettivo di passare il turno. E’ stata anche un’ottima partita sul piano del gioco da parte nostra. Grazie a questo risultato possiamo lavorare con maggiore serenità in vista del Potenza, gli faremo vedere che squadra siamo”.

“Eravamo stati accusati di non riuscire a reagire dopo lo svantaggio – ha aggiunto – ciò ci ha dato un po’ fastidio,  abbiamo dimostrato di essere una squadra tosta che non molla mai. Siamo andati sotto, ma ci siamo ricompattati con una reazione da grande squadra”.

Sezione: Primo Piano / Data: Gio 7 Novembre 2019 alle 21:54 / Fonte: irpinianews.it
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print