Intervenuto nella trasmissione 'Noi siamo Potenza' sui canali ufficiali del club lucano, il difensore del Potenza Simone Sales ha parlato del match di domenica contro i biancorossi: "Andare a giocare in uno stadio come il 'S. Nicola' è una soddisfazione per tutti quanti. Noi andiamo da seconda in classifica, ma con grande umiltà per giocarci la nostra partita. Sappiamo che possiamo dire la nostra in un grande stadio. Dobbiamo essere tranquilli e cercare di tirar fuori ciò che sappiamo fare. Giocare davanti ad una grande cornice di pubblico è una bellissima soddisfazione, il sogno di ogni bambino".

Sul Bari...: "La Serie C non è mai facile. Puoi avere anche trenta nomi che hanno fatto la Serie A, ma se non hai la mentalità di questa categoria fai fatica. Basti vedere il Catania o il Lecce che ha vinto il campionato dopo sette anni. E' un campionato strano, diverso dagli altri. Il Bari è una delle squadre più forti, con la Reggina è la più forte a livello di organico. Hanno avuto una partenza non molto buona, ma penso che fino alla fine faranno il loro gran campionato".

Su Antenucci...: "Non lo scopro certo io. Ha fatto una carriera in Serie A e sarà un motivo d'orgoglio giocarci contro. Sarà una sfida mai personale cercare di fargli fare una brutta partita. Cerco di vedere con i video come si muove e così conoscerlo al meglio".

Sezione: Primo Piano / Data: Gio 5 Dicembre 2019 alle 22:50 / Fonte: Tuttobari.com
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print