Il ds del Potenza Daniele Flammia che è anche l'amministratore unico del club rosso-blù sarebbe stato squalificato per 80 giorni per presunte irregolarità nel tesseramento di alcuni ragazzi del settore giovanile della scorsa stagione agonistica.Oltre a Flammia è stato a quanto pare squalificato anche un altro dirigente del Potenza mentre il prossimo anno l'under 15 del leone rampante per le medesime irregolarità partirà con un -6 in classifica.Seguiranno aggiornamenti...

Sezione: Primo Piano / Data: Ven 12 Luglio 2019 alle 22:58
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print