Taranto, Ancora: "Non abbiamo da invidiare nulla a nessuno, tanto meno al Potenza".

12.03.2018 14:10 di Redazione TuttoPotenza Twitter:   articolo letto 433 volte
Fonte: blunote.it
Taranto, Ancora: "Non abbiamo da invidiare nulla a nessuno, tanto meno al Potenza".

E' un momento importante per il Taranto che da dieci giornate sta regalando risultati importanti alla piazza. Solidità difensiva, parlano i numeri, centrocampo di qualità e attacco prolifico. Tra i fautori di questo score c'è sicuramente Cristiano Ancora che per i colori rossoblù sta sputando sangue mostrando grande attaccamento e che, in occasione della sosta, a Blunote, traccia il punto della situazione in casa ionica: "Da dicembre abbiamo cambiato atteggiamento e sistema di gioco e i risultati stanno arrivando. Speriamo di continuare così fino alla fine".

LA SOSTA: "E' utile perchè fare tanti punti fa si che si perdano tante energie. Cercheremo di recuperare qualche acciaccato per lo sprint finale".

ANCORA: "Sono molto contento per la continuità di rendimento, anche se sto segnando pochissimo. Sono felice, sto bene e i complimenti fanno piacere".

IL GRAVINA: "Squadra forte, che sicuramente farà la gara della vita. Li rispettiamo, ma in casa siamo forti. Hanno Molinari, con cui ho giocato sia a Taranto che a Brindisi, ma non l'unico pericolo perchè hanno un buon complesso. Vogliamo regalare un'altra gioia alla gente".

L'OBIETTIVO: "Il nostro obiettivo è quello di fare punti domenica dopo domenica e totalizzarne quanti più possibili. Abbiamo ottenuto dei pareggi importanti e vogliamo arrivare quanto più in alto possibile. Alla fine tireremo le somme".

LA CLASSIFICA: "Beh, effettivamente dopo un filotto così pensavamo di stare un po' più su. Non possiamo fare meglio. Siamo un grande gruppo e siamo felici di aver ridato credibilità ai nostri tifosi. E' la vittoria più grande".

IL CAMPIONATO: "Il girone H è sempre il più difficile. Mi dispiace tantissimo aver perso tanti punti per strada nei primi mesi. Non abbiamo da invidiare nulla a nessuno, tanto meno al Potenza".

STATISTICHE: "Abbiamo una delle migliori difese del campionato. Purtroppo, se arriva qualche rigore di troppo la colpa è di tutti, come i meriti quando si fa gol".