Torna al successo l’Audace Cerignola, che supera 2-1 il Francavilla in Sinni grazie ad una doppietta di Longo: gara di sostanza dei gialloblu, positivo il nuovo esordio per il tecnico Feola. Il mister campano (squalificato, in panca Suppa) come previsto sceglie il 4-2-3-1: tornano dal 1′ Cappa, Russo, Rosania, il trio Marotta-Longo-Loiodice a supporto di Rodriguez. E’ 4-4-2 invece per il Francavilla, che non vede in panchina il tecnico Del Prete per il grave lutto familiare di ieri, la scomparsa del padre. Già al 5′ gli ofantini vanno vicinissimi al gol: è strepitoso Centonze sul colpo di testa ravvicinato di Rodriguez su spiovente di Marotta. E’ sempre l’Audace a fare la partita con gli ospiti disciplinati in difesa: al 23′ De Cristofaro calcia malissimo dopo grande azione personale (saltati tre avversari, l’ultimo grazie a rimpallo). Tre giri di lancette più tardi, Marotta illumina per Rodriguez, il destro dai dieci metri è sbilenco. Molta densità per i padroni di casa, sempre protesi all’attacco: nuovamente De Cristofaro ha la palla buona, ma spara alto un pallone vagante dopo una rovesciata di Marotta ribattuta. Il match si sblocca al 39′: Loiodice crossa dalla sinistra, Longo spizza quel tanto che basta per superare Centonze all’angolino basso alla sua sinistra. Primo gol stagionale per il centrocampista e primo non a firma di un attaccante per il Cerignola. E’ 1-0 all’intervallo, risultato giusto per lo svolgersi del gioco.

Arrembante anche l’avvio di ripresa dei cerignolani: Rodriguez non arriva per un soffio in tuffo sul cross di Loiodice, poi percussione centrale dauna con Loiodice che serve l’attaccante ex Reggiana, il quale si aggiusta la palla sul destro, tiro però fuori misura. Il Francavilla sornione pareggia al 56′ in una delle rare manovre corali: Mancino di mezzo esterno destro appena fuori area buca l’incolpevole Cappa. L’Audace non ci sta e riprende ad affacciarsi con fervore in area avversaria: De Cristofaro col sinistro a giro, a lato di poco, al 63′ è raddoppio locale. Uno scatenato Marotta va via sulla destra e centra radente, Longo sottomisura è il più lesto a mettere in fondo al sacco. Loiodice cerca il gol d’autore dalla bandierina, Centonze smanaccia in corner dall’altra parte, il portiere dei sinnici è bravo a disinnescare la bomba su punizione di Coletti all’81’. Ultima occasione per gli ofantini con il subentrato Sansone, il cui calcio da fermo è facilmente bloccato dal numero uno rossoblu. Lucani in dieci nella parte finale di incontro per il doppio giallo a Petruccetti, nel recupero non c’è nulla da segnalare e il Cerignola ottiene tre punti assai utili per fortificare il morale.

Domenica prossima in calendario la visita al Gladiator, oggi battuto di misura a Casarano: per la completa guarigione, gli ofantini devono necessariamente iniziare a vincere anche in trasferta.

AUDACE CERIGNOLA-FRANCAVILLA IN SINNI 2-1

Audace Cerignola (4-2-3-1): Cappa, Celentano, Rosania, Longhi, Russo (89′ Caiazza), De Cristofaro, Coletti, Marotta (79′ Di Cecco), Longo (82′ Sansone), Loiodice, Rodriguez. A disposizione: Tricarico, Palumbo, Nives, Parise, Sindjic, Cinque. Allenatore: Vincenzo Feola (squalificato).

Francavilla in Sinni (4-4-2): Centonze, Benivegna, Quinto, Cabrera, Nicolao (46′ Flordelmundo), Grandis T. (46′ Monaco), Petruccetti, Fanelli (53′ Maggio), Farinola (87′ Lorusso), Mancino, Nolè (71′ De Marco). A disposizione: Caruso, Avella, Credentino, Falzetta. Allenatore: Genny del Prete.

Reti: 39′ Longo, 56′ Mancino (F), 63′ Longo.

Ammoniti: De Cristofaro (AC); Grandis T., Petruccetti, Cabrera (F). Espulso: Petruccetti (F) all’89’ per doppia ammonizione.

Angoli: 12-0. Fuorigioco: 1-6. Recuperi: 1′ pt, 4′ st.

Arbitro: Gauzolino (Torino). Assistenti: Spataro (Rossano)-Romano (Nola).

Sezione: Primo Piano / Data: Dom 10 Novembre 2019 alle 18:31 / Fonte: lanotiziaweb.it
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print