Tutte le altre decisioni del Giudice Sportivo dopo il 18° turno...

 di Redazione TuttoPotenza Twitter:   articolo letto 774 volte
Tutte le altre decisioni del Giudice Sportivo dopo il 18° turno...

Queste le decisioni rese note dal Giudice Sportivo di Serie D, relativamente al girone H, a seguito della 1^ giornata del campionato di ritorno, come pubblicato sul comunicato ufficiale numero 77 del 10.1.2018

AMMENDA
– 1.800,00 € AL POTENZA CALCIO – Per avere propri sostenitori, per la intera durata della gara, lanciato numerosi sputi all’indirizzo di un A.A. che veniva colpito più volte alla testa, su un braccio e sul collo. Per avere, i medesimi sostenitori, introdotto ed utilizzato due fumogeni nel settore loro riservato.
Sanzione così determinata in considerazione della recidiva di cui ai C.U. nº 36 e 54.
– 400,00 € ALLA CAVESE 1919 S.R.L. – Per avere propri sostenitori introdotto ed utilizzato materiale pirotecnico (un petardo e due fumogeni) nel settore loro riservato.
(R CdC)

INIBIZIONE A SVOLGERE ATTIVITÀ FINO AL 17.1.2018
– SALVATORE CAIATA (presidente Potenza Calcio) per proteste nei confronti dell’arbitro;
– GAETANO PUGLIESE (massaggiatore Turris) per proteste nei confronti dell’arbitro.

A CARICO DI CALCIATORI
– Squalifica per tre gare nei confronti di Gennaro Cesarano (Frattese) per avere, a gioco fermo, colpito con uno schiaffo alla nuca un calciatore avversario; 
– Squalifica per due gare nei confronti di Gabriele Zerbo (Francavilla Calcio) per avere, a gioco in svolgimento, colpito un calciatore avversario con una gomitata al volto; 
– Squalifica per una gara (doppia ammonizione) per Omar Saikou Joof (Manfedonia), Ousmane Diop (Potenza), Marco Gorzegno (Cavese);
– Squalifica per una gara recidiva in ammonizione (V Infr.) Stefano Chiariello (Gragnano) e Giuseppe Fella (Cavese)