Dura poco meno di mezz'ora l'Avellino che soccombe sotto i colpi del Potenza che con Ferri Marini e Murano confeziona uno 0-2 che vale ai lucani tre punti d'oro. Aveva cominciato meglio la squadra di Ezio Capuano che schiaccia i potentini, colleziona occasioni e colpisce una traversa con Parisi nel primo terzo della contesa. Raffaele, quest'oggi squalificato, e il suo staff intuiscono il momento di difficoltà e cambiano volto passando dal 3-5-2 al 3-4-3. La mossa si rivela azzeccata e a favorire ancor più gli ospiti è la difesa degli irpina che si lascia infilare con troppa facilità, il Potenza ringrazia e mette in fondo al sacco il pallone per due volte. Gli avellinesi non riescono a reagire, i lucani giocano con mestiere e portano a casa il successo senza troppi patemi.

TOP

Vedran Celjak (Avellino): sulla fascia si disimpegna bene offrendosi al servizio dei compagni e, quando trova spazio, mettendosi in proprio con delle conclusioni in diagonale. Nel marasma generale irpino, insieme all'opposto Parisi, è quello più pericoloso e incisivo. POSITIVO

Jacopo Murano (Potenza): prima sbaglia una rete che sembrava fatta, poi approfitta della serata storta della difesa di casa e confeziona il raddoppio facendosi perdonare l'errore. Lo stop a seguire e il conseguente tiro a freddare Abibi pesano come una sentenza per l'Avellino. DECISIVO

FLOP

La difesa dell'Avellino: i biancoverdi sono in una serata storta e la difesa lo dimostra appieno. Se nella rete di Murano larghi meriti sono del marcatore, su quella di Ferri Marini l'errore è chiaro, evidente e pesante. Il lanciare Moreno dal primo minuto dopo una lunga assenza dal campo non è stata certamente una mossa azzeccata. BUCATI

L'avvio del Potenza: nei primi ventisei minuti dell'incontro i rossoblu sono troppo bassi, passivi e senza idee in avanti. L'Avellino guadagna metri e spazio arrivando più volte al tiro. L'avvio con il modulo a specchio (entrambe col 3-5-2) non porta i frutti sperati dai potentini. SPENTI (ALMENO ALL'INIZIO)

Sezione: Primo Piano / Data: Lun 11 Novembre 2019 alle 23:54 / Fonte: TuttoC.com
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print