Ecco Top e Flop della gara Potenza-Paganese.

TOP
Murano (Potenza):
sembra un pomeriggio difficile per il numero 11 rossoblu, ma ad inizio ripresa gli basta un pallone per trovare il guizzo vincente che vale tre punti pesantissimi. E’ il sesto centro in campionato, sempre più leader e capocannoniere di una squadra che continua a sognare in grande. DECISIVO
Carotenuto (Paganese): è il più attivo nel primo tempo, sulla fascia destra prova a rendersi pericoloso e da una sua azione personale sulla destra nasce l’unico vero tiro in porta del primo tempo dei Liguorini. Nella ripresa esce quando Erra cerca forze nuove, lui che ha fatto avanti e indietro sulla fascia è uno dei più stanchi. MOTORINO

FLOP
Longo (Potenza):
primo tempo senza squilli e senza neanche l’ardore che dovrebbe metterci un giocatore che torna titolare dopo quasi un mese. Non fa nulla in pratica per convincere Raffaele a cambiare le gerarchie in avanti. RIMANDATO
Scarpa (Paganese): prestazione disordinata e senza acuti dell’uomo di maggiore esperienza dei campani. Non riesce ad incidere, sciupa una buona occasione e non illumina mai il gioco come ha fatto tante volte in passato. SPENTO

Sezione: Primo Piano / Data: Dom 15 Dicembre 2019 alle 21:11
Autore: Redazione TTP / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print