Dopo 4 successi consecutivi, il Teramo costretto alla resa dal Picerno. Al “Viviani” di Potenza fa festa la squadra di Giacomarro che si impone per 3-1. Molto dubbio il rigore che ha spianato la strada ai locali, ma anche un passo indietro sul piano del gioco dei biancorossi.A rompere l’equilibrio di un primo tempo giocato a viso aperto e con buone occasioni (da segnalare una gran parata di Tomei e la traversa di Bombagi) arriva un penalty molto generoso assegnato dall’arbitro al Picerno nei minuti finali della frazione. Dal dischetto realizza Esposito. A inizio ripresa va a segno di nuovo Esposito per il raddoppio dei padroni di casa; Tedino cambia volto alla squadra passando alla difesa a tre. Magnaghi riapre il match, realizzando il 2-1, ma proprio nel momento di maggior pressione del Teramo arriva in ripartenza il tris del Picerno con Santaniello che chiude i giochi. Destino curioso: l’ultima sconfitta del Teramo in campionato coincide prioprio con una partita allo stadio “Viviani”; era il 13 ottobre scorso, Potenza – Teramo 1-0.  Domenica 17 novembre turno interno contro la Ternana. Sarà il primo di un trittico terribile che attende il Diavolo (domenica 24 novembre il Bari in trasferta e domenica 1° dicembre la Reggina al Bonolis).

PICERNO – TERAMO 3 – 1

Picerno (3-5-2): Pane; Caidi, Fontana, Bertolo; Melli (25’st Kosovan), Pitarresi, Vrdoljak, Calamai (32’st Fiumara), Guerra; Santaniello (43’st Nappello), Esposito (32’st Calabrese). A disp.: Cavagnaro, Soldati, Langone, Ruggieri, Lorenzini, Donnarumma, Priola, Montagno. All.: Giacomarro. 

Teramo (4-3-2-1): Tomei; Cancellotti, Cristini, Piacentini (16’st Magnaghi), Tentardini (10’st Iotti); Costa Ferreira, Arrigoni, Ilari (20’st Lasik); Bombagi (16’st Martignago), Mungo (10’st Florio); Cianci. A disp.: Valentini, Lewandowski, Gega, Minelli, Santoro, Birligea, Viero. All.: Tedino. 

Arbitro: Giaccaglia di Jesi. Assistenti Cleopazzo e Matera di Lecce.

Reti: 41’pt e 5’st Esposito; 31’st Magnaghi; 37’st Santaniello; 

Note: Spettatori 555, di cui 90 ospiti. Ammoniti Vrdoljak, Cancellotti, Ilari, Arrigoni; recuperi 4’ e 4’.

Sezione: Primo Piano / Data: Dom 10 Novembre 2019 alle 19:05 / Fonte: rete8.it
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print