Il tonfo del Potenza a Lentini ha fatto rumore, tanto rumore con gli oracolanti ed i WEBeti che spopolano sui Social che si sono divertiti a tirare fuori le motivazioni più strane per spiegare la sconfitta patita dai rosso-blù in terra siciliana.

I giocatori del Potenza, non esenti da colpe, hanno pensato di poter aspettare lo tsunami a riva, riparandosi con l'ombrellone, tanto l'onda era lontana ma alla fine tutti sono stati spazzati via dalla corsa e dalla grinta della Sicula Leonzio.

Con il Rende servirà unità di intenti e solo e soltanto la vittoria potrà spazzare via una parola poco conosciuta dalle parti del presidente Caiata e cioè "crisi". Servono i tre punti e servirà spazzare via con una bella prestazione il momento no in cui è piombato il Potenza ed anche le voci destabilizzanti che proliferano in città. Fai rumore, ha cantato Diodato a Sanremo e la sconfitta subita domenica a Lentini per quattro a uno di rumore ne ha fatto veramente tanto.

Sezione: Primo Piano / Data: Lun 10 Febbraio 2020 alle 21:14 / Fonte: Foto Facebook Sicula Leonzio
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print