Ecco le dichiarazioni dell'attaccante del Potenza Vuletich dopo il successo ottenuto dalla sua squadra sul campo della Reggina: "Non sapevo che in Italia non si può esultare sotto la Curva, non era mia intenzione offendere nessuno, non l'ho fatto per rispondere all'esultanza di Bellomo, che è stato mio compagno e lo conosco molto bene. Abbiamo giocato una bella partita e penso che per quanto abbiamo fatto in campo abbiamo meritato di vincere e di passare il turno".

Sezione: Primo Piano / Data: Mer 6 Novembre 2019 alle 23:20 / Fonte: Tuttoreggina.com
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print