Cosa succede... cosa succede in città...

 di Redazione TTP Twitter:   articolo letto 914 volte
Fonte: Ufficio Stampa Comune di Potenza
Cosa succede... cosa succede in città...

Si sa, la neve può diventare un'emergenza e il Comune di Potenza ne sa qualcosa... Per non farsi mancare nulla, esiste anche l'emergenza "metano", infatti il Palazzo di Città ha emesso un comunicato per informare la cittadinanza che, a causa della chiusura di alcuni impianti di distribuzione di gas metano, sono modificati dal giorno 11 gennaio e fino a cessata emergenza gli orari delle linee rurali e scolastiche.

Molti cittadini saranno costretti a fare levatacce per raggiungere gli istituti scolastici... stante le vibrate proteste sul profilo del Comune non è che questa decisione sia stata ben accetta...

- - -

L’ufficio mobilità del Comune ha diffuso la seguente nota: “Constatato il perdurare delle condizioni meteorologiche avverse che ancora comportano la chiusura di alcuni impianti di distribuzione di carburante (gas metano), gli autobus del servizio di Trasporto Pubblico locale hanno difficoltà di approvvigionamento.

Per garantire il servizio di trasporto degli studenti e al contempo agevolare il rifornimento necessario ai mezzi destinati al Trasporto pubblico locale, pertanto si autorizza la ditta Trotta, a modificare temporaneamente dal giorno 11 gennaio 2017 e fino a cessata emergenza, gli orari di esercizio delle linee urbane con frequenza ogni ora garantendo gli ordinari orari delle linee scolastiche e delle linee rurali.

Trasporto pubblico locale su gomma la modifica seguirà i seguenti orari

per le linee 2,3,4,5,6,7 prima corsa ore 7:00 e ultima corsa ore 22:00 (frequenza ogni ora);

per le linee 1 ,8 prima corsa ore 7:15 e ultima corsa ore 22:15 (frequenza ogni ora)”.