In città sono molti i possessori di cani e, spesso, ci sono discordanze sul come tenerli e come condurli in aree pubbliche. Il Comune di Potenza ha stilato e approvato un vademecum.

Ecco le regole da rispettare:

Aree urbane, luoghi aperti al pubblico, vie, piazze, strade pubbliche, parchi:
utilizzare sempre il guinzaglio a una misura non superiore a mt. 1,50 durante la conduzione dell’animale (escluse aree dedicate o espressamente vietate).
Portare con se una museruola da applicare in caso di rischio per l’incolumità pubblica di persone o animale o su richiesta delle Autorità competenti (es. Polizia Locale).

Locali e mezzi di trasporto pubblici, aree di grande affollamento:
obbligo della museruola e del guinzaglio per i cani condotti nei locali pubblici e i pubblici mezzi di trasporto o in aree di grande affollamento (salvo per i cani di piccole dimensioni, portati in braccio e/o locali - mezzi espressamente vietati).

Parchi, giardini, aree destinate e attrezzate ad aree giochi per bambini:
non possono accedere nel raggio di mt. 50 dalle aree destinate e attrezzate ad aree giochi per bambini.
Nelle altre zone (salvo eventuali divieti) devono utilizzare sempre il guinzaglio a una misura non superiore a mt. 1,50 durante la conduzione dell’animale.
Portare con se una museruola da applicare in caso di rischio per l’incolumità pubblica di persone o animale o su richiesta delle Autorità competenti (es. Polizia Locale).

Aree aperte al pubblico:
è fatto obbligo a chiunque conduca il cane in ambito urbano raccoglierne le feci e avere con sé gli strumenti idonei alla raccolta delle stesse. Il sacchetto contenente le deiezioni raccolte deve essere gettato nel contenitore per rifiuto secco più vicino o nei porta rifiuti dedicati.
Il proprietario o detentore di un cane ha sempre l’obbligo di portare al seguito originale o fotocopia autenticata del documento comprovante l’iscrizione all’anagrafe canina.
I proprietari dei cani inseriti nel registro dei servizi veterinari (dei cani a rischio aggressività) stipulano una polizza di assicurazione di responsabilità civile per danni contro terzi causati dal proprio cane e applicano sempre al cane quando si trova in aree urbane e nei luoghi aperti al pubblico, sia guinzaglio sia museruola.

 

Sezione: Succede in città... / Data: Mer 15 Marzo 2017 alle 12:49
Autore: Redazione TTP / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print