Cerimonia semplice e commossa quella di intitolazione del complesso sportivo di Macchia Giocoli all’ex amministratore comunale Luigi (Gigi) Chiriaco. Presenti il Sindaco di Potenza Mario Guarente, l’assessore comunale allo Sport Patrizia Guma, parenti e amici del compianto ex assessore. “Una persona – secondo il Sindaco – che ha saputo coniugare le proprie capacità sportive con quelle di chi è chiamato a gestire la cosa pubblica, svolgendo il proprio ruolo con dedizione e passione, caratteristiche che metteva in campo in entrambe le esperienze. A lui e ai suoi familiari la gratitudine della nostra comunità che, anche grazie a quanto ebbe a compiere durante il suo mandato, oggi può ritenere la pratica sportiva importante per la crescita sana, non solo fisica, dei propri concittadini”.

“Un riconoscimento che abbiamo ritenuto doveroso nei confronti di chi ha saputo portare avanti un percorso non facile, ed essendo chiamata alla stessa funzione ne sono ancora più convinta, un percorso che però gli ha riservato grandi soddisfazioni e ottimi risultati” ha commentato l’assessore allo Sport Patrizia Guma.

L’impegno di Luigi Chiriaco già dalle delle scuole secondarie di primo e secondo grado ha riguardato il sociale e le attività sportive. In primo luogo l’atletica leggera, poi la passione per la pallacanestro che ha praticato a livello agonistico prima, e come arbitro federale poi. Calciatore di buon livello nei tornei dilettantistici e dirigente di società e associazioni sportive, è stato presidente del Club Atletico Potenza. Un ruolo quest’ultimo che gli ha consentito di promuovere e realizzare iniziative internazionali di atletica leggera nel Campo Scuola di Macchia Romana, avvalendosi anche della collaborazione del suo amico atleta Pietro Mennea.

“Insomma un uomo che può rappresentare una figura cui ispirarsi, sia nel sociale sia nello sport, favorendo lo sviluppo di tutte quelle buone pratiche che devono essere uno stimolo e un obiettivo per i giovani della nostra città” ha aggiunto l’assessore Guma.

Sezione: Succede in città... / Data: Ven 13 Settembre 2019 alle 10:42 / Fonte: Comune di Potenza
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print