Non solo Viviani. Carretta (PD) chiede le dimissioni dell'assessore Errico...

22.09.2016 14:15 di Redazione TTP Twitter:   articolo letto 547 volte
Fonte: Ufficio Stampa Comune di Potenza
Non solo Viviani. Carretta (PD) chiede le dimissioni dell'assessore Errico...

Nel bailamme generale sullo stadio Viviani e sulle altre problematiche delle strutture sportive potentine iniziano ad emergere le prime magagne anche in Consiglio Comunale.

Sul Viviani si è scritto e detto di tutto e certamente non tutto è chiaro, nel frattempo tra offerte migliorative, restringimento ed allargamento ad elastico dell'area di gioco, erba standard e "special", costi e tempi dilatati, Gianpaolo Carretta (PD) chiede le dimissioni dell'assessore allo Sport, Valeria Errico...

Riportiamo la nota dell'Ufficio Stampa del Comune di Potenza.

- - -
22.09.16 – ore 9,40: “Chiediamo – afferma il consigliere del Pd Gianpaolo Carretta – all’assessore allo Sport del Comune di Potenza, Valeria Errico, di rassegnare immediatamente le dimissioni per i motivi che di seguito elenchiamo:
• per i reiterati errori amministrativi che stanno penalizzando il mondo dello sport cittadino e l’intera comunità;
• assenza di un progetto e di una visione strategica;
• stallo inaccettabile della questione inerente il palazzetto del “CONI” ancora non restituito alla città e indebitamente occupato;
• annullamento da parte del TAR Basilicata della gara per la ristrutturazione della piscina di Montereale, con la sentenza n. 188/2016;
• modalità di rifacimento del manto dello Stadio Viviani, che impedisce alla Città di poter accedere alle serie superiori.

Non abbiamo  mai assistito a così tanta approssimazione, dilettantismo amministrativo e politico tali da danneggiare così tanto la nostra Città!” conclude Carretta.