Questa mattina il presidente della Regione Basilicata Vito Bardi insieme agli assessori Rosa, Cupparo e Leone ha ricevuto il presidente del Potenza Calcio Salvatore Caiata.
Caiata ha manifestato al presidente e agli assessori le difficoltà nelle quali si trova la società calcistica anche a seguito dell’emergenza Covid, che ha prodotto minori entrate per il club rossoblu. Difficoltà che allo stato ne impediscono l’iscrizione al campionato di serie C.
Da parte sua il presidente Bardi ha ricordato quanto già fatto per le società calcistiche dalla Regione e in particolare per il Potenza Calcio che avrà la possibilità di accedere al contributo regionale. Il presidente Bardi insieme agli assessori ha mostrato vicinanza alla dirigenza, ai tifosi e alla città ed ha invitato il presidente Caiata a esperire tutte le possibilità. Da parte della Regione, nelle forme e nei modi di legge, ci sarà tutto il sostegno possibile a quanti sono impegnati negli sport professionistici e portano in alto i colori della Basilicata.
Il presidente Caiata ha infine annunciato al presidente Bardi che nel pomeriggio consegnerà, così come previsto dalle norme sportive, il Potenza Calcio nelle mani del sindaco della città capoluogo Mario Guarente.

Non conosciamo cosa intenda il presidente Bardi per vicinanza alla città di Potenza ma visto quanto fatto fino ad ora, a partire dall'Ospedale San Carlo per esempio, questa "prossimità" pare alquanto "impalpabile". Probabilmente l'unico che può "capire" cosa significhi il Potenza per i potentini è l'assessore Cupparo per la sua competenza calcistica.  

Sezione: Focus / Data: Mer 15 luglio 2020 alle 16:17 / Fonte: AGR Basilicata
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print