Riceviamo e volentieri pubblichiamo una nota del nostro attento e affezionato lettore Antonio Faliero. Un'analisi semplice e diretta...

•••••

Non parlerei di involuzione tattica, ma fisica e mentale, poiché di tatticismo questa squadra, in questo momento calcistico, non ha nulla: si continua a giocare sempre con lo stesso modulo. Una squadra creata "a trazione anteriore" che sviluppa il proprio gioco solo "orizzontalmente", affidata all'esperienza "magistrale e apprezzabile" di qualche giocatore purtroppo ormai al declino: una squadra vittima di calciatori, forse, non all'altezza della categoria e dico, forse, divisa a gruppi nello stesso spogliatoio e poco motivati.

I problemi societari (se esistono) restano e sono dei problemi societari e non devono in nessun modo influenzare o scalfire il rendimento o la professionalità degli undici che scendono in campo.

I tifosi rossoblù, esempio e orgoglio di questa città, esigono rispetto e non meritano di assistere a figuracce come quelle proposte nelle ultime domeniche calcistiche.

Sempre e comunque Forza Potenza.

Sezione: L'angolo dei tifosi / Data: Mer 12 febbraio 2020 alle 19:16
Autore: Redazione TTP / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print