Grande successo per il sondaggio sulle preferenze dei tifosi potentini su chi dovrebbe sedere sulla panchina rossoblu in caso di separazione da mister Fabio Gallo. Molte le risposte alcune ironiche, altre improponibili ma tutte hanno dato “colore” all'argomento.

Rosario Molinari ci segnala Alessio De Petrillo avvalorando la sua proposta: “Figlio del noto allenatore del Potenza anni 70 Lino De Petrillo. Sono andato alle scuole elementari con Alessio e credo che sentimentalmente sia legato a questa Città. inoltre, ha un buon curriculum”; mentre Lucio Arleo, ci scrive: “Gentilissimi, Un potentino doc, conosciuto moltissimo in regione per i suoi trascorsi sportivi prima da giocatore e poi da allenatore, un tecnico preparato esperto e qualificato che si è sempre distinto tra i campionati dilettanti regionali e quelli professionistici nazionali con risultati lusinghieri. Una soddisfazione di potentinità unica. Un saggio esperto e capace infine grande conoscitore del calcio di oggi. Io voto mister Pasquale Arleo alla guida del Potenza Calcio”.

Su Facebook le indicazioni più varie, con “firme” che potrebbero essere anche di fantasia ma che abbiamo “passato” senza censura...

Massimo Allegri (John Best), Aimo Stefano Diana (Francesco Zitarosa), Ezio Capuano (Alessandro Cerverizzo, Davide Sabia), Sandro Pochesci (Michele Crisci), Fabio Gallo (Luciano Pistone, Giovanni Motta, Anna Polino), Pasquale Arleo (Pasquale Tanzariello, Demetrio Stenta), Leonardo Semplici (Fab Brindisi), Carlos Clay França (Giuseppe Massaro), Bierhoff (Fabio Oriente), Mario Somma (Antonio Grimaildi), Crisci (Massimiliano Marsella), Guardiola (Nicola Pandolfo), Aristei (Ludovichio Bochicchio), Agovino (Ludovico Bochicchio), Conte (Antonio Ramaglia), Gallotti e Lo Gatto (Giovanni Maiullari), Scienza (Pier Esse), Antonio Palo (Antonio Zaccagnino), Malesani (Michele Satriano), Brindisi (Antonello Cupolo), Mr. Ranieri (Gaetano Labriola), ma c’è anche il “mitico” Oronzo Canà (Ermanno Zaccardo, Gianluca Zaccara), Gianluca Greco espone le proprie preoccupazioni: “Speriamo che il Gallo non diventi un Pollo” mentre altri ne individuano il profilo “Un allenatore che fa giocare chi merita e ognuno nel suo ruolo”, Suggerisce Gerardo Gallicchio o manifestano preoccupazione: “Prima di scegliere l’allenatore aspetterei qualche notizia sul fronte societario visto che siamo al 21 maggio e tutto tace” scrive Alex belli o esortazioni accorate: “Ci sta uno dalle mie parti che aspetta panchina da qualche anno. Accontentatelo ...... ve lo chiedo per favore ....” messaggia Bernardino Filardi.

Il presidente Caiata, se avrà qualche dubbio, potrà "pescare" tra le candidature proposte dai lettori rossoblu...

Sezione: #NoiSiamoPotenza / Data: Sab 22 maggio 2021 alle 20:27
Autore: Redazione 3 TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print