Vecchio leone quando tempo è passato quanti ricordi fai rivivere tu....è una canzone che calza bene per ricordare la storia e la figura di Egidio De Rocco, massaggiatore del Potenza. Un leone di lungo corso che con la scritta sulla tuta: Potenza S.C., la sua borsa piena di medicinali, fasce elastiche, bende, pomate, antidolorifici e ghiaccio, sedeva in panchina o su una valigia, pronto per scattare a soccorrere i calciatori che cascavano doloranti per terra.

La sua attività iniziava già dalla mattina prima della partita per spalmare pomate odoranti sui muscoli e continuava fino a fine partita col pronto soccorso e i massaggi post gara. La sua funzione è il suo ruolo non si esauriva la domenica, ma continuava con i calciatori quasi quotidianamente durante gli allenamenti, era anche il punto di riferimento per la soluzione di altri problemi: dalla logistica a quelli più personali; l'amico di tutti insomma, amicizia che ha conservato anche col passare degli anni.

Era sempre presente e quando non era in campo, era reperibile, abitava in via Viviani, un palazzo quasi attaccato all'ingresso della tribuna. Tanti gli anni trascorsi al servizio della causa del Potenza con passione e dedizione, dalla fine degli anni cinquanta agli anni ottanta. Ha rappresentato la memoria storica e il punto di riferimento di tutti i calciatori che si sono avvicendati a indossare i colori rossoblu' Cambiavano i presidenti, i dirigenti e gli allenatori ma Egidio era sempre al suo posto, sempre presente nello spogliatoio che ogni anno sembrava una stazione ferroviaria di partenze ed arrivi.

Era il guardiano e padrone di casa, tutti si rivolgevano a lui, che con fare paterno si metteva a disposizione per accoglierli e indirizzarli. Nei ricordi dei vecchi calciatori o allenatori che sono passati per il Viviani il primo nome che balzava nella mente era quello di " EGIDIO ". Oggi è un giorno triste per la comunità calcistica potentina, con la dipartita di Egidio De Rocco, il Potenza miracolo, quello della serie B e non solo, perde un altro protagonista e testimone del tempo.

Sezione: #NoiSiamoPotenza / Data: Mer 16 giugno 2021 alle 20:17 / Fonte: Giovanni Benedetto per Tuttopotenza.com
Autore: Redazione 1 TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print