La proposta dell’assessore alle attività produttive al Comune di Matera, Giuseppe Digilio, aveva fatto discutere sui social e qualcuno aveva anche messo in dubbio la possibilità di poter ospitare questo evento a causa dell’assenza di un luogo idoneo per una manifestazione di questo genere ed invece oggi una nota ufficiale della Rai ha confermato la candidatura di Matera all’Eurovision Song Contest 2022. La città dei Sassi, patrimonio mondiale Unesco dal 1993 e capitale europea della cultura 2019, è tra le diciassette le città italiane che hanno presentato la propria candidatura a ospitare l’Eurovision Song Contest 2022 che si svolgerà nel nostro Paese nel mese di maggio. A rispondere all’annuncio Rai per la manifestazione di interesse sono state sette città capoluogo di regione (Bologna, Genova, Firenze, Milano, Roma, Torino e Trieste), cinque capoluoghi di provincia (Matera, Alessandria, Pesaro, Rimini e Viterbo). Candidati anche i comuni di Acireale (Catania), Bertinoro di Romagna (ForlìCesena), Jesolo (Venezia), Palazzolo Acreide (Siracusa), Sanremo (Imperia).
Tutte le città che hanno presentato la candidatura – spiega una nota di Viale Mazzini – riceveranno un documento più dettagliato con i requisiti necessari per partecipare all’Esc 2022 e la scelta sarà fatta dalla Rai, in coordinamento con European Broadcasting Union, entro la fine di agosto.

L’evento Eurovision Song Contest 2022 si svolgerà in Italia grazie al successo dei Maneskin, che dopo aver conquistato il Festival di Sanremo hanno fatto il bis all’Eurovision con la canzone “Zitti e buoni”.

Sezione: Obiettivo Basilicata / Data: Mar 13 luglio 2021 alle 21:39 / Fonte: Sassilive
Autore: Redazione 3 TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
vedi letture
Print