Il mare e i monti alle sue spalle. Su quel balconcino, ormai noto ai suoi fans, all'età di 15 anni ha dato vita alle sue prime canzoni. È a casa Cesare Cremonini. Come ogni anno è nella sua Maratea (Potenza), dove trascorre fin da bambino parte delle vacanze estive. 

Quella in corso sarà sicuramente una da ricordare, non soltanto per il grande successo del suo tour. Domani 31 luglio il cantautore italiano ritirerà la cittadinanza onoraria di Maratea in occasione della quattordicesima edizione di 'Marateale', kermesse dedicata al cinema. 

È lo stesso Cremonini ad annunciarlo sui social, anche se la notizia era già stata ampiamente diffusa dall'amministrazione comunale prima e dagli organizzatori del festival poi. "Mi trovo a Maratea, luogo del mio cuore, capace di tenere insieme tutti i frammenti della mia vita - scrive il cantante -. Domani 31 luglio mi verrà conferita la cittadinanza onoraria della città di Maratea e il premio internazionale Basilicata-Marateale 2022, in occasione della XIV edizione del festival cinematografico Marateale. Sono in compagnia di artisti e personalità straordinarie del cinema e dello spettacolo del nostro Paese, con cui sto condividendo questi giorni indimenticabili".

Cremonini dice di essere "onorato e emozionato" per questo riconoscimento "che per me - spiega ringraziando tutti - oltrepassa il valore professionale per coinvolgere fortemente quello personale. Qui ho iniziato a scrivere canzoni e ho vissuto e continuo a vivere momenti importantissimi per la mia storia e la mia idea di vita artistica".

Sezione: Obiettivo Basilicata / Data: Sab 30 luglio 2022 alle 22:21 / Fonte: larepubblica.it
Autore: Redazione 1 TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
vedi letture
Print