Brucia ormai da 24 ore la discarica di La Martella.
Con il vento che ha cambiato direzione i fumi vanno verso la città di Matera.
Secondo le prima rilevazioni delle centraline dell'Arpab sono stati superati i valori di benzene e di idrocarburi non metanici.
I tecnici dell'Arpab sono intervenuti tempestivamente sull'area interessata di 40mila metri quadrati.
Nelle prossime ore saranno disponibili i dati delle diossine all'esame dei laboratori di Arpa Puglia.
Installato anche un laboratorio mobile per verificare la qualità dell'aria, orientato verso il centro urbano.
Nei prossimi giorni si avvierà la campagna per determinare le deposizioni sui terreni.

Sezione: Obiettivo Basilicata / Data: Gio 05 agosto 2021 alle 16:18 / Fonte: Rai News Tgr Basilicata
Autore: Redazione 2 TuttoPotenza
vedi letture
Print