Ore 19:00 del 29 maggio 2022, Potenza torna a rivivere le proprie tradizioni. In perfetto orario è partita dallo Stadio Alfredo Viviani la Storica Parata dei Turchi che si è snodata lungo le vie cittadine portando, nelle rappresentazioni dei quadri circa 1.200 figuranti.

Le decine di migliaia di persone che hanno "accompagnato" la sfilata hanno sicuramente apprezzato i figuranti e le immagini simbolo come la Iaccara, che rappresenta un cero votivo dedicato a San Gerado e realizzato in canne, alto una trentina di metri che viene acceso a Piazza Mario Pagano, la carrozza con "Civuddina" capo "turco", la nave con San Gerardo bambino benedicente la folla, in questa occasione accompagnato da due piccole suore, il Tempio del Santo Patrono che chiude il corteo.

Un successo e un attaccamento alle tradizioni che ha ripreso vigore dopo la pausa forzata dovuta alla pandemia. Mentre scriviamo al Centro storico stanno per "accendere" la Iaccara mentre il resto dei figuranti con tutti gli elementi è arrivato alla Cattedrale.

Domani il rito religioso con la processione del Santo per le vie del Centro Storico.

Sezione: Obiettivo Potenza... / Data: Dom 29 maggio 2022 alle 22:06
Autore: Redazione 3 TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
vedi letture
Print