Il sindaco di Potenza Mario Guarente ha sciolto le riserve ed ha attribuito le nuove deleghe assessorili. Sette gli Assessorati, nella prima parte della legislatura erano nove, molte le facce nuove e non sono esclusi nuovi inserimenti.

Allo Sport ma con deleghe anche a Bilancio, Patrimonio, Programmazione, Ambiente ed Energia è stato nominato Gianmarco Blasi, area Lega che prende il posto di Patrizia Guma per lo Sport, di Alessandro Galella (Ambiente, Energia e Turismo) e di Giuseppe Giuzio (Bilancio, Patrimonio, Programmazione);

Stefania D’Ottavio viene confermata alla Cultura e al Turismo ma lascia le Attività Produttive e il Centro Storico.

Confermata anche Vittoria Tiziana Rotunno che aggiunge alle Pari Opportunità, alle Politiche Giovanili e alle  Politiche per l’Infanzia anche le Attività Produttive.

Massimiliano Di Noia (Potenza Civica), new entry, è delegato alla Viabilità, ai Servizi Informatici, alla Sicurezza Ambienti di Lavoro, al Centro Storico, agli Affari Legali e alle Sanzioni Amministrative, sostituisce l'uscente Giuseppe Pernice.

Resta al proprio posto Fernando Fortunato Picerno che si occuperà di Politiche Sociali e Abitative, Bucaletto, Istituti di Partecipazione e Manutenzioni.

Alessandra Sagarese, confermata, è delegata alla Pubblica Istruzione e ai Rapporti con Università.

Infine, confermato anche Antonio VIGILANTE che si occuperà di Urbanistica, Lavori Pubblici, Condono e Ricostruzione, Edilizia Scolastica con la carica di vicesindaco.

Sezione: Obiettivo Potenza... / Data: Sab 26 febbraio 2022 alle 14:20 / Fonte: Comune di Potenza
Autore: Redazione 3 TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
vedi letture
Print