È una Potenza "blindata" quella che si prepara ad accogliere il Giro d'Italia venerdì 13 maggio. Strade chiuse al traffico e divieti di sosta nelle aree interessate dal passaggio dei ciclisti già a  partire da oggi giovedì 12 maggio, dove sarà off limits gran parte del quartiere Poggio Tre Galli: qui domani è atteso l'arrivo della carovana rosa alle 17,15, in viale Verrastro, poco più avanti al palazzo della Regione Basilicata. L'ordinanza del Comune di Potenza istituisce per oggi il divieto di transito e di sosta con rimozione dalla 16 alle 24 in viale Vincenzo Verrastro e in piazzale G. Michetti. In piazzale XXI Marzo, invece, divieto di transito e di sosta con rimozione dalle 14 alle 24, mentre in piazzale della Costituzione italiana è dalle 21 alla mezzanotte.

Venerdì 13 la viabilità si complica ulteriormente. Divieto di transito dalle 11 e divieto di sosta per l'intera giornata, a partire dalla mezzanotte fino alle 24, nelle strade interessate dal passaggio dei corridori, compreso l'ultimo chilometro tra la rotatoria di via del Gallitello/via Isca del Pioppo nei pressi della galleria Unità d'Italia e l'arrivo posto davanti ai palazzi della Regione in via Verrastro. Le zone interessate sono: Strada provinciale 5 da intersezione con strada masseria Fornarini fino al tronco che si immette sul viadotto del Basento, viadotto del Basento, rotatoria via Vaccaro, via degli Oleandri, via Vaccaro fino a piazza Vittorio Emanuele II, corso Umberto I fino a Porta Salza, via Mazzini, via Cavour, via Ciccotti, via Lazio, via Don Minozzi, via Di Giura, viale Firenze, via Milano, via Roma, viale dell'Unicef, galleria Unità d'Italia, via del Gallitello fino all'intersezione con la rotatoria di immissione al nodo complesso/via Isca del Pioppo, viale Verrastro.

Limitazione anche alla circolazione dei bus urbani, con una decina di linee sospese e modifiche ai percorsi. Le scale mobili, sia oggi che domani, saranno aperte dalle 7 alle 23, mentre solo per il giorno del Giro i parcheggi a pagamento nelle strisce blu saranno gratuiti in tutta la città.

Venerdì 13, per consentire la massima partecipazione a quella che il Comune ha inteso come una "grande festa" - sono 21 anni, infatti, che il Giro d'Italia non passa per il capoluogo di regione - le scuole di ogni ordine e grado rimarranno chiuse. Alle persone con disabilità, inoltre, sarà riservata la zona di via del Gallitello di fronte alla galleria Unità d'Italia per assistere alla gara. Quanti volessero accedere all'area potranno comunicare la loro presenza alla protezione civile comunale al numero 3669394022 e dovranno raggiungere il luogo con i propri mezzi, percorrendo via Isca del Pioppo e il viadotto che la  congiunge a via del Gallitello. Per quanti non potessero raggiungere il sito autonomamente è a disposizione l'Unitalsi con un servizio navetta, concordabile al numero 3802663913. Le associazioni di protezione civile garantiranno un servizio di assistenza ai presenti.

Per le modifiche alla viabilità, alcuni presidi sanitari sospenderanno la loro attività in occasione del Giro. L'Asp di Potenza ha fatto sapere che venerdì 13 maggio rimarranno chiusi il poliambulatorio Madre Teresa di Calcutta in via del Gallitello e i centri di via della Pineta e  di via Ciccotti. Nella stessa giornata, le attività dell'Usco (Unità speciali Covid) di Potenza continueranno ad essere erogate all'ufficio di igiene e sanità pubblica in via della Fisica.

Annullati, infine, tutti i mercati rionali - tranne quello alimentare coperto di via Nitti - e modifiche sono previste nella gestione dei rifiuti: il 13 maggio resterà chiuso il centro di raccolta comunale in via del Seminario Maggiore e sarà sospesa la raccolta della carta nelle zone interessate dal Giro.

Sezione: Obiettivo Potenza... / Data: Gio 12 maggio 2022 alle 22:03 / Fonte: repubblica.it
Autore: Redazione 1 TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
vedi letture
Print