Il 20 Maggio del 1999 è certamente una data che molti appassionati di ciclismo laurioti e non, ancora ricordano con emozione e orgoglio. Nella suddetta data, infatti, partiva la quinta tappa dell’82° Giro d’Italia, con partenza appunto dal centro valnocino e arrivo a Foggia (per la cronaca la tappa fu vinta dal lettone Romāns Vainšteins). La tappa precedente, con partenza dalle Terme Luigia è e arrivo sul Monte Sirino, fu vinta dal colombiano José Jaime González.

Quei giorni di festa e grande sport, da prime indiscrezioni avute, potrebbero tornare nel prossimo maggio 2022, quando dovrebbe essere in programma la settima tappa della 105esima edizione della carovana rosa, con partenza da Diamante e arrivo a Potenza.

La corsa toccherà i comune di Scalea (dove dovrebbe essere previsto l’arrivo della tappa precedente), Praia a Mare (dove il Giro arrivò è partí nel 2018), Maratea, Trecchina, Lauria, Monte Sirino, Sarconi, Viggiano, Calvello, Pignola, Sellata e arrivo nel capoluogo lucano.

Il Giro, stando sempre a indiscrezioni ricevute, dovrebbe partire da Budapest (Ungheria) il prossimo 6 maggio, con arrivo a Milano il 29.

Sezione: Succede in Lucania... / Data: Mar 26 ottobre 2021 alle 11:25 / Fonte: ivl24.it
Autore: Redazione 1 TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
vedi letture
Print