L'Aiac invita il Cr Basilicata alla verifica dei tecnici abilitati...

09.08.2018 16:14 di Redazione TuttoPotenza Twitter:   articolo letto 334 volte
Fonte: Aiac Potenza.
L'Aiac invita il Cr Basilicata alla verifica dei tecnici abilitati...

Come già da molti anni, a tempo debito provvederemo ad inviare una comunicazione al Comitato Regionale Basilicata affinchè sensibilizzi l’intero sistema-calcio e le Società operanti sul territorio sull’importanza che ha l’affidamento ad un Tecnico abilitato delle squadre iscritte ai vari campionati di competenza: AIAC Potenza si allinea a quella che negli anni è stata la condotta della guida regionale degli Allenatori, Gerardo Passarella, e con il suo massimo esponente provinciale – Rocco Postiglione – riprende a tessere le fila della legalità e della legittimità. Con il nuovo testo del Regolamento del Settore Tecnico peraltro interamente recepito anche dal C.U. numero 1 della LND, l’obbligatorietà dei tecnici abilitati alla guida delle squadre (anche e soprattutto nei dilettanti e nelle Attività di Base e di Settore Giovanile e Scolastico) si è ulteriormente puntellata quella che dovrebbe essere la minima tutela del parco giocatori di tutte le Società che hanno il diritto di essere seguiti da profili idonei, coscienziosi e preparati. Chiaro che il CR Basilicata così come AIAC non possono inevitabilmente porsi come una sorta di Ufficio Collocamento al servizio di Allenatori ne possono avere la pretesa di indicare ed indirizzare, scegliere o suggerire dei nomi a chicchessia ma almeno ad entrambi sarà demandata la necessaria verifica sui campi della regione affinchè una volta di più si possa limare con fare crescente la penosa piaga dei senza-abilitazione, dei prestanome e così via. A ciò sicuramente potranno anche contribuire gli Arbitri che domenicalmente saranno chiamati a controllare i nominativi e i ruoli di chi siederà in panchina.