Il tecnico del Pisa Luca D’Angelo commenta la vittoria sul Potenza che vale l’accesso al terzo turno contro il Bologna: “Abbiamo fatto un buon ritiro, con una buona dose di allegria però non è mai facile ricominciare con le partite ufficiali e affrontavamo una squadra esperta. Noi siamo in B da troppo poco per considerarci già una squadra di categoria. Il Potenza era un avversario pericoloso ma lo abbiamo superato bene. Nella prima mezz'ora abbiamo avuto tante occasioni per segnare, la squadra ha prodotto molto segnando un bellissimo gol e nel secondo tempo l'abbiamo chiusa. Asencio e Pinato sono ancora indietro di condizione, tra quindici giorni saranno alla pari con gli altri. Col Bologna cercheremo di vincere per passare il turno, sappiamo che è più forte di noi ma il fattore Arena avrà sicuramente un ruolo importante, poi dopo penseremo al Benevento. Abbiamo puntato molto sulla forza, per cui siamo un po' meno brillanti, è un'idea che ci siamo fatti del campionato che andremo ad affrontare. Sicuramente dovremo sfoltire la rosa, poi per il 2 settembre la società mi ha dato rassicurazioni sul fatto che arriveranno altri rinforzi ma non aspettiamoci nessun top player. Preferisco la fame alla fama".

Sezione: Primo Piano / Data: Lun 12 Agosto 2019 alle 21:12 / Fonte: tuttopisa.it
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print