La Commissione Cultura della Camera ha approvato la riformulazione dell’emendamento che prevede limitazioni e vincoli, compresa la possibilità di disporre il divieto delle scommesse sulle partite di calcio nei campionati della LND. “Come Lega Nazionale Dilettanti siamo sempre stati consapevoli dei rischi connessi alle scommesse nei nostri campionati, inclusi quelli delle infiltrazioni criminali - ha dichiarato Cosimo Sibilia, presidente della Lega Nazionale Dilettanti -. Per questo in Serie D, da quattro anni, effettuiamo il monitoraggio dei flussi con Sport Radar. Con la stessa finalità di controllo, da due anni, abbiamo invece siglato un protocollo d’intesa con i Monopoli di Stato. Sono azioni che certificano il nostro impegno a difesa dei club dilettantistici rispetto a situazioni pericolose legate al mondo del betting”.

Sezione: Primo Piano / Data: Ven 14 Giugno 2019 alle 17:03 / Fonte: Blunote.it
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print