Il Libero Liberati di Terni è stato costruito nel 1969, anche se il Comune di Terni e l’ingegner Leopoldo Barruchello (il progettista) lo avevano concepito intorno al 1961, l’amministrazione di allora decise di collocarlo in località San Martino, in quella che allora era una periferia verde della città. Il piano regolatore, appena approvato, destinava all’impianto un’area di circa 10 ettari. Nel 1962, il Sindaco commissionò il progetto all’ingegner Barruchello, quindi nel 1969 furono completati i lavori per la costruzione e lo stadio venne aperto e inaugurato con un’emozionante amichevole tra la Ternana e i brasiliani del Palmeiras.


(wikipedia)

All’impianto fu dato il nome di Libero Liberati (Terni, 1926-1962), in onore dello sportivo più famoso della città di Terni: corridore motociclista, campione del mondo della classe 500 nel 1957, morto tragicamente nel 1962 a causa di un incidente stradale in allenamento a Cervara. In appena due stagioni, proprio sul manto erboso del nuovo stadio, tra i più belli e curati d’Italia, le Fere conquistarono la serie A con Corrado Viciani alla guida.

Poteva contenere quasi 40 mila spettatori e spesso era pieno in ogni ordine di posto, tanto da diventare quasi un catino ribollente di passione e tifo sfrenato. In serie A non andò fortissima, quella Ternana. Il divario con le altre era troppo forte. Ma poi le Fere riconquistarono di nuovo la promozione: fu ancora A con Riccomini in panchina.


(vista del campo dal settore ospiti - wikipedia)

E l’impianto fu ampliato con la costruzione nel 1974 della curva San Martino. Il Liberati, grazie ai recenti lavori di riqualificazione che hanno portato la capienza a 14.398 posti tutti seduti, secondo le vigenti normative di settore, è stato omologato dalla Lega nazionale professionisti di serie A e B.

Lo stadio ternano ha ospitato due partite della Nazionale italiana Italia-Belgio 0-0 (13 febbraio 1991) e Italia-Galles 3-0 (24 gennaio 1996, goal di Del Piero, Ravanelli e Casiraghi)

Lo stadio in pillole.
Nome: “Libero Liberati”
Indirizzo: Viale dello Stadio – 05100 Terni
Capienza: 14.398
Come arrivare: la strada più breve è quella tirrenica, clicca qui per il percorso da Potenza

Sezione: Focus / Data: Mer 28 Agosto 2019 alle 15:30 / Fonte: Ternana Unicusano Calcio
Autore: Redazione TTP / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print