Il Potenza deve a breve anzi a strettissimo giro di posta mettere sotto contratto il suo giovane portiere Andrea Brescia.Come accaduto per Volpe e Sandri il club lucano deve far firmare il primo contratto da professionista al pipelet melfitano classe 2002 altrimenti il ragazzo al termine del campionato si libererà a parametro zero e nulla entrerà nelle casse del Potenza perchè il giocatore per regolamento potrà scegliere liberamente di trovarsi una nuova sistemazione senza dover chiedere il permesso a nessuno.

A Viterbo qualche giorno fa in occasione di Viterbese-Potenza l'agente di Brescia ha parlato con il presidente Salvatore Caiata ma a quanto pare si è ancora lontani dalla fumata bianca.Vedremo se le parti riusciranno a trovare il giusto accordo nei prossimi giorni.

Sezione: Calciomercato / Data: Dom 04 aprile 2021 alle 19:14
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print