Stefano Pettinari è un giocatore del Lecce. L’attaccante ritorna in Puglia dopo l’esperienza vissuta con il Trapani in serie B con i 17 gol realizzati.

Il bomber romano è in procinto di ritornare in Puglia, per via di un errore commesso dal Trapani. Il 17 giugno scorso, infatti, il club granata ha esercitato il diritto di riscatto con due rate di 100mila euro più iva.

La prima rata è stata versata nelle casse del Lecce, mentre per la seconda, la società trapanese aveva del tempo a disposizione, secondo l’accordo precedentemente stipulato tra Trapani e Lecce. L’errore del club granata è stato quello di non garantire con una fideiussione la seconda rata del pagamento da effettuare al Lecce e di conseguenza l’accordo tra le squadre è stato sciolto.

Pettinari torna quindi a Lecce e nel frattempo attende l’arbitrato per venerdì. Il 2 ottobre in giudizio, Pettinari, già giocatore giallorosso, potrebbe, inoltre, ricevere un risarcimento danni per la mancata attuazione del protocollo sanitario.

Sezione: Calciomercato / Data: Mer 30 settembre 2020 alle 20:22 / Fonte: trapanigranata.it
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print